irfan-simsar-1144378-unsplash

Born in 1992 from an entrepreneurial idea of ​​President Sergio Bommarito, it operates in the Credit Management sector

fire1

Events

Fire Group:

E-mail: [email protected]

Tel.: +39 090 77821

fire30

CORPORATE DATA

Fire Events

Press Kit


twitter
linkedin
youtube
instagram

Our certifications:

Affiliations:

Consapevolezza finanziaria post debito: i risultati della rilevazione del Gruppo Fire evidenziano che l’83%

2021-10-26 16:16

Admin

Press-Media,

Consapevolezza finanziaria post debito: i risultati della rilevazione del Gruppo Fire evidenziano che l’83% è cauto e consapevole

Leggi i dati della rilevazione del Gruppo Fire

Da un’analisi del Gruppo Fire su clienti retail supportati nella gestione del proprio debito, emerge che gli italiani sono tendenzialmente cauti nel richiedere forme di credito, consapevoli delle proprie capacità di far fede ai pagamenti e degli impegni finanziari assunti ma soprattutto dell’importanza di aprire un dialogo con gli istituti di credito ai primi segnali di difficoltà

 

·      L’83% si è dichiarato consapevole della propria capacità di far fede ai pagamenti

·      L’85% si è detto convinto dell’importanza di instaurare un dialogo con gli istituti di credito già ai primi segnali di difficoltà

·      Il 75% delle richieste di finanziamento per necessità: liquidità (38%), acquisto auto (20%) e casa (17%)

·      Il 72% valuta che la pandemia da Covid-19 abbia influito molto sulla propria capacità di rimborso

 

 

Milano, 26 ottobre 2021 - Italiani popolo cauto e consapevole quando si parla di credito, soprattutto dopo aver avuto esperienza di problemi nel rimborsarlo. È il profilo che emerge da una rilevazione del Gruppo Fire, su clienti retail che la società ha supportato negli scorsi mesi nella gestione del proprio debito in area consumer finance e banking, effettuata con l’obiettivo di valutarne il livello di consapevolezza finanziaria.

I dati emersi, pur collocandosi nel quadro di un Paese con un livello di alfabetizzazione finanziaria tra i più bassi in Europa, come riportato nell’ultima rilevazione IACOFI condotta dalla Banca d’Italia a dicembre 2020, mettono in luce alcune peculiarità. La maggioranza delle persone ascoltate, pur divenuta “cliente finale” di Fire per risolvere la propria situazione di debito, si è dichiarata consapevole degli impegni finanziari assunti, delle eventuali conseguenze di un mancato pagamento e della propria capacità di far fede ai pagamenti. Soggetti consapevoli dei propri limiti e cauti nella gestione finanziaria e dunque in situazione di difficoltà di pagamento per motivi diversi da un’eccessiva propensione al rischio.

Nello specifico, alla domanda “Prima di richiedere il finanziamento, aveva valutato la sua capacità di far fede ai pagamenti, considerando anche altri impegni o imprevisti?” il 60% si è dichiarato consapevole e il 23% abbastanza consapevole, mentre il rimanente 17% si è dichiarato non consapevole.

1.jpeg

Alla domanda relativa alla consapevolezza rispetto agli impegni assunti e delle eventuali conseguenze, il 77% degli intervistati ha risposto di essere consapevole (57%) e abbastanza consapevole (20%), mentre un 27% si è dichiarato non consapevole.

2.jpeg

A questo proposito è interessante evidenziare il livello di consapevolezza del supporto che un dialogo con l’istituto di credito avrebbe potuto offrire se richiesto ai primi segnali di difficoltà: il 70% ha dichiarato che sarebbe stato molto utile e un ulteriore 15% abbastanza utile.

6.jpeg

Analizzando i dati relativi all’oggetto del finanziamento richiesto, si evidenzia che il 38%, ha richiesto un finanziamento per ottenere liquidità, un 20% per l’acquisto di un’automobile e un 17% per spese relative alla casa. Solo un 7% per acquisto di un bene che rientra nella categoria di lusso.

5.jpeg

Per quanto riguarda la consapevolezza finanziaria correlata all’età anagrafica dei rispondenti, si nota che le fasce tra i 18 e i 30 anni e gli over 60 mostrano una consapevolezza dichiarata molto alta, mentre le fasce centrali, ovvero chi ha tra i 31 e i 60 anni, si dichiarano relativamente meno consapevoli.

3.jpeg

Un altro tema analizzato è stato il numero rapporti di credito in essere, con circa la metà dei soggetti (55%) che ha all’attivo un solo finanziamento, mentre un 27% ne ha due. Il 17% invece ha dichiarato di averne più di due.

Sul tema dell’importanza della propria storia creditizia e di come questa abbia un’influenza sull’accesso ad ulteriori prestiti o finanziamenti o altre forme di credito è interessante notare come il 53% dei soggetti abbia definito “molto importante” la riabilitazione per poter accedere a nuovo credito, che, sommato ad un ulteriore 15% che ha dichiarato “abbastanza importante”, porta ad un totale del 68% il volume di persone che ritengono fondamentale riabilitarsi finanziariamente.

7.jpeg

Una delle ultime domande ha voluto analizzare poi la correlazione tra la crisi pandemica da Covid-19 e la capacità del cliente di rimborsare il proprio credito. Le risposte fornite evidenziano che nel 72% dei casi la pandemia ha influenzato “molto” la capacità di rimborso, percentuale che se sommata a quella di coloro che hanno risposto abbastanza (3%) porta la platea di chi ritiene di aver risentito dell’emergenza sanitaria ad un netto 75%.

8.jpeg

Il peso di una consulenza specializzata nella ridefinizione della propria posizione creditizia è stato un ulteriore elemento analizzato. È stato chiesto quanto fosse stato importante il supporto di un soggetto esperto in gestione del credito: il 75% ha risposto “molto”, con un ulteriore 8% che ha risposto “abbastanza”.

9.jpeg

Infine, è stato richiesto un consiglio per chi è in procinto di richiedere una qualsiasi forma di finanziamento. Al primo posto, con il 40%, il suggerimento di non richiedere credito se non si hanno le capacità finanziarie per ripagarlo e al secondo posto, con il 20%, di farne ricorso solo in caso di estremo bisogno. La protezione tramite assicurazione del proprio credito è invece al terzo posto con il 15% dei rispondenti. La scelta di un finanziatore che preveda di venire incontro alle difficoltà del cliente è il consiglio alla quarta posizione, con un 12%, mentre solo un 3% consiglia di approfondire le clausole contrattuali prima della sottoscrizione del contratto di finanziamento.

Queste prime informazioni, emerse nell’ambito delle attività di tutela del credito del Gruppo Fire, meritano certamente approfondimenti. Ulteriori risvolti sociali ed economici positivi di interventi a favore di un cliente più informato e consapevole costituirebbero un indubbio beneficio per tutti gli stakeholder coinvolti.

logodasaragister
isoiec27001
abss1-footer
selodnv
marchiookok
ecovadis
marchiocertificationacolori37001
logounirec
logo-fenca

Copyright: Fire Group SpA © 2020. All rights reserved. Website by Flazio Experience

Related Events

articolo-eventi

Fitch Ratings migliora rating di Fire SpA per attività di Residential Special Servicer a 'RSS1-' e conferma 'ABSS1-'
Press-Media,

Fitch Ratings migliora rating di Fire SpA per attività di Residential Special Servicer a 'RSS1-' e conferma

Admin

2024-05-16 11:16

Milano, 16 maggio 2024 - Il Gruppo Fire, primo player indipendente in Italia nella gestione del credito, rende noto in data odierna che l’agenzia Fitc

Impatto ESG nel credit management: indagine Fire rileva crescente consapevolezza tra istituzioni finanziarie
Press-Media,

Impatto ESG nel credit management: indagine Fire rileva crescente consapevolezza tra istituzioni finanziarie

Admin

2024-05-08 10:29

Leggi il comunicato stampa.

Gruppo Fire: ricavi 2023 in crescita a 59.5 mln, superato target EBITDA.
Press-Media,

Gruppo Fire: ricavi 2023 in crescita a 59.5 mln, superato target EBITDA.

Admin

2024-04-17 10:35

Leggi il comunicato stampa.

P&G SGR lancia Persefone, il primo Fondo ad Apporto (FIA) per crediti NPL e UtP di taglio medio-piccolo, con Fire come partner industriale.
Press-Media,

P&G SGR lancia Persefone, il primo Fondo ad Apporto (FIA) per crediti NPL e UtP di taglio medio-piccolo, con F

Admin

2024-04-05 11:29

Leggi il comunicato stampa.

Fire chiude il 2023 con 7 operazioni di acquisto concluse per un totale di circa 70 milioni di euro di GBV
Press-Media,

Fire chiude il 2023 con 7 operazioni di acquisto concluse per un totale di circa 70 milioni di euro di GBV

Admin

2024-02-22 10:19

Leggi il comunicato stampa.

Fire SpA: Antonella Pagano entra nel Consiglio di Amministrazione con delega ai progetti speciali.
Press-Media,

Fire SpA: Antonella Pagano entra nel Consiglio di Amministrazione con delega ai progetti speciali.

Admin

2024-02-08 08:08

Leggi il comunicato stampa.

Nasce “Effe Legal”, la Società tra Avvocati data-driven per rispondere alle nuove esigenze del mercato
Press-Media,

Nasce “Effe Legal”, la Società tra Avvocati data-driven per rispondere alle nuove esigenze del mercato

Admin

2023-11-21 09:09

Leggi il comunicato stampa.

Fire acquista un ulteriore portafoglio di crediti secured UtP e Bad Loans per 19,5 milioni di euro di GBV da primario istituto nazionale.
Press-Media,

Fire acquista un ulteriore portafoglio di crediti secured UtP e Bad Loans per 19,5 milioni di euro di GBV da p

Admin

2023-11-13 09:14

Leggi il comunicato stampa.

Gruppo Fire: Giovanni Iaquinta nominato Direttore Generale di Effe46, società dedicata alle Special Situation.
Press-Media,

Gruppo Fire: Giovanni Iaquinta nominato Direttore Generale di Effe46, società dedicata alle Special Situation

Admin

2023-09-19 10:09

Leggi il comunicato stampa.

Approvati i risultati primo semestre. Marginalità in aumento rispetto al piano industriale.
Press-Media,

Approvati i risultati primo semestre. Marginalità in aumento rispetto al piano industriale.

Admin

2023-08-31 12:05

Leggi il comunicato stampa.

Save the Date: Giudicato, tutela del consumatore e controlli giudiziari in sede esecutiva.
Press-Media, Eventi,

Save the Date: Giudicato, tutela del consumatore e controlli giudiziari in sede esecutiva.

Admin

2023-06-05 19:32

Iscriviti all'evento.

Gruppo Fire: fatturato a 59 mln (+8%) ed EBITDA a 9,7 mln (+21%), approvato il bilancio di responsabilità
Press-Media,

Gruppo Fire: fatturato a 59 mln (+8%) ed EBITDA a 9,7 mln (+21%), approvato il bilancio di responsabilità

Admin

2023-04-27 09:37

Leggi il comunicato e il Bilancio di Responsabilità

Fire compensa il 100% delle emissioni di CO2 e pianta 100 alberi per sostenere l’agricoltura locale
Press-Media,

Fire compensa il 100% delle emissioni di CO2 e pianta 100 alberi per sostenere l’agricoltura locale

Admin

2023-04-15 09:06

Leggi il comunicato stampa

FIRE: Antonio Bommarito nominato Head of Sustainability
Press-Media,

FIRE: Antonio Bommarito nominato Head of Sustainability

Admin

2023-03-16 09:15

Leggi il comunicato stampa

Fire: closing della terza cartolarizzazione Luzzatti come Special Servicer
Press-Media,

Fire: closing della terza cartolarizzazione Luzzatti come Special Servicer

Admin

2022-12-29 17:26

Leggi il comunicato stampa

Fire acquista da Banca Patavina portafoglio NPE
Press-Media,

Fire acquista da Banca Patavina portafoglio NPE

Admin

2022-12-06 10:24

Leggi il comunicato stampa

Fire compie 30 anni e si proietta verso il futuro
Press-Media,

Fire compie 30 anni e si proietta verso il futuro

Admin

2022-10-28 12:01

Leggi il comunicato stampa

Fire acquista da Bper Banca un portafoglio di UtP
Press-Media,

Fire acquista da Bper Banca un portafoglio di UtP

Admin

2022-10-25 11:19

Leggi il comunicato stampa

FIRE nominata Special Servicer nella cartolarizzazione multioriginator di NPL promossa da Luzzatti
Press-Media, Sergio Bommarito, gruppo fire, npl,

FIRE nominata Special Servicer nella cartolarizzazione multioriginator di NPL promossa da Luzzatti

Admin

2022-09-16 11:31

Leggi il comunicato stampa

Gruppo Fire: Fatturato e EBITDA in crescita nel primo semestre 2022
Press-Media, gruppo fire, ebitda,, 2022,

Gruppo Fire: Fatturato e EBITDA in crescita nel primo semestre 2022

Admin

2022-09-12 09:39

Leggi il comunicato stampa
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder